Notifiche
Cancella tutti

[In evidenza] L’UE l’approccio al digitale e all’Intelligenza artificiale  

  RSS

Alessandra Tuzza
(@alessandra-tuzza)
Utenti Moderator
Registrato: 1 anno fa
Post: 3
23/04/2021 10:50 am  

Un’opportunità che se ben gestita guiderà la nostra economia ad uscire dalla crisi economica post pandemica...

Le tecnologie digitali stanno cambiando le nostre vite. Il tempo trascorso davanti allo schermo è in aumento, poiché il mondo deve adattarsi alle nuove condizioni per il lavoro e l'istruzione a distanza. L’Europa punta ad assicurare che la transizione digitale non lasci indietro nessuno, mettendo le persone al primo posto e creando nuove opportunità per il business. Le soluzioni digitali sono anche fondamentali per combattere il cambiamento climatico e realizzare la transizione verde della nostra economia e società. In quest’ambito si inserisce l'approccio dell'UE all'intelligenza artificiale (IA), fondato sulla fiducia e sull'eccellenza, che permetterà ai cittadini di far proprie, con convinzione, tali tecnologie, incoraggiando allo stesso tempo le imprese a svilupparle. Infatti, i dati e l'intelligenza artificiale (IA) possono contribuire a trovare soluzioni a molti dei problemi della società, dal settore sanitario a quello agricolo, dal campo della sicurezza all'industria manifatturiera. I risultati attesi potranno essere raggiunti solo sviluppando la tecnologia e usandola in modo da ottenere la fiducia dei cittadini. Con un quadro strategico dell'UE basato sui valori fondamentali si potrà dunque infondere nei cittadini la fiducia necessaria perché accettino soluzioni incentrate sull'IA, incoraggiando anche le imprese a svilupparle. Promuovere l'eccellenza nell'Intelligenza Artificiale e  costituire un nuovo partenariato pubblico-privato per l'IA e la robotica, così come creare collegamenti tra i centri di eccellenza per la ricerca sull'IA e provvedere al loro potenziamento, garantire almeno un polo dell'innovazione digitale specializzato nell'IA per Stato membro ed erogare maggiori finanziamenti con capitale di rischio per lo sviluppo e l'utilizzo dell'IA con l'ausilio del Fondo europeo per gli Investimenti, migliorare quindi, l'efficienza delle procedure di appalto pubblico grazie all'IA sostenere l'acquisizione di sistemi di IA da parte degli enti pubblici. Questi sono i passi che l’UE sta introducendo per rafforzare l’impatto innovativo e produttivo legato al settore dell’IA. Ma consolidare la fiducia verso quello che è un settore che appare pregno di novità e di nuovi orizzonti di sviluppo richiederà anche una nuova legislazione sull'IA che dovrebbe essere adeguata ai rischi, ed essere efficace, senza limitare l'innovazione garantire la trasparenza, la tracciabilità e la subordinazione al controllo umano dei sistemi di IA a rischio elevato. L'UE possiede tutte le potenzialità per diventare il leader mondiale in materia di intelligenza artificiale sicura. Elaborando un solido quadro normativo basato sui diritti umani e sui valori fondamentali, l'Europa potrà sviluppare un sistema di IA di cui beneficeranno i cittadini, le imprese e i governi. Un sistema che potrà aiutare gli stati membri ed anche l’Italia ad uscire dal gap della crisi economica, occupazione e sociale che sta seguendo e sempre più caratterizzerà il periodo post pandemico. In questo senso devono essere interpretati i circa 20 miliardi di euro in investimenti che saranno in attratti dal settore nei prossimi anni.

https://ec.europa.eu/info/strategy/priorities-2019-2024/europe-fit-digital-age/excellence-trust-artificial-intelligence_it


Quota
Condividi:

Chi siamo

“Calabria Condivisa”, nasce con l’esigenza di creare una sede virtuale per incontrarci e lavorare proficuamente, intraprendere azioni concrete che diano sostegno al ruolo ricoperto dal “complesso degli enti privati costituiti con finalità civiche e solidaristiche.

Il Portale

Copyright © 2021 Calabriacondivisa | Powered by Twilia

Chi siamo

“Calabria Condivisa”, nasce con l’esigenza di creare una sede virtuale per incontrarci e lavorare proficuamente, intraprendere azioni concrete che diano sostegno al ruolo ricoperto dal “complesso degli enti privati costituiti con finalità civiche e solidaristiche.

Il Portale

Copyright © 2021 Calabriacondivisa | Powered by Twilia